PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLA TECNOLOGIA DIDATTICA MULTIMEDIALE 1997/2000 (C.M. n. 282):
UN PROGETTO DI AGGIORNAMENTO ED UN PERCORSO CURRICOLARE

Il programma quadriennale di sviluppo della didattica multimediale avviato dal Ministero con la C.M. 282 del 24 aprile 1997, Ŕ un momento particolarmente importante per la scuola italiana, ne segna il concreto avvio della modernizzazione ed il suo ingresso in europea. Non era mai capitato che, a livello centrale, si avesse tanta attenzione nella gestione diretta e graduale dell'innovazione.

 La circolare ministeriale su citata, Ŕ stata accompagnata e seguita da proposte e chiarimenti per l'avvio dei due livelli di progettazione in cui Ŕ stata articolata l'iniziativa.

Il programma ministeriale di durata quadriennale si pone due obiettivi prioritari:

  1. Progetto 1a per la formazione dei docenti
  2. Progetto 1b utilizzo della multimedialitÓ nella prassi didattica.

Per ciascuno dei due obiettivi, il ministero ha predisposto, in allegato alla C.M. 282, delle indicazioni di carattere generale per programmare ed attivare i processi, per acquisire le attrezzature multimediali e le indicazioni per organizzare il progetto didattico, l'aggiornamento del personale ed il monitoraggio delle esperienze.

segue